Trekking     Alpinismo     Scialpinismo     Roccia     Prossimi Eventi     Viaggi     Relazioni     Repertorio

::: Tour del Granito 2019 :::

Maggio


Via Kundalini - Val di Mello

Sabato 18
Il Risveglio di Kundalini, ritenuta a ragione una delle vie più belle della Val di Mello, fa della varietà dell'arrampicata il suo punto di forza: una fantastica linea di fessure, camini, placche e diedri che si alternano nell'autentico "mare di roccia" della struttura denominata Dimore degli Dèi.

Difficoltà: 6a+ (5c obblig.), 10 lunghezze
Ritrovo: San Martino Val Masino ore 8.00
Costo: € 180/persona (espresso su 2 partecipanti)
 

All you can climb - Val di Mello

Domenica 19
All you can climb è una proposta inedita. Si tratta di ripetere tutte le brevi vie di "grado 5" della valle fino a… sfinimento: Mixomiceto, Alba del Nirvana, Risposte di Bakunin, Tunnel Diagonale, Cunicolo Acuto. Un modo divertente di prendere dimestichezza con il granito della valle, scalando molti tiri di corda, senza l'impegno della via lunga.

Difficoltà: max 5c, da 2 a 20 lunghezze
Ritrovo: San Martino Val Masino ore 8.00
Costo: € 150/persona (espresso su 2 partecipanti)
 

Giugno




Via Cattoalcolisti - Valle di Preda Rossa (Val Masino)

Sabato 1
Una via dall'estetica eccezionale aperta dai talentuosi e "visionari" Paolo Cucchi e Christian Gianatti che si svolge lungo incredibili placche compatte dalla roccia lavorata. Bellissima!

Difficoltà: 6a+, 7 lunghezze
Ritrovo: Centro della Montagna di Filorera ore 8.00
Costo: € 180/persona (espresso su 2 partecipanti)
 

Via Luna Nascente - Val di Mello

Domenica 2
"Luna", forse, è la via più bella della Val di Mello, certamente una delle migliori delle Alpi centrali! Segue una linea logica di fessure che si susseguono pressoché ininterrotte fino alla panoramica sommità dello Scoglio delle Metamorfosi.

Difficoltà: 6b (6a obblig.), 9 lunghezze
Ritrovo: San Martino Val Masino ore 8.00
Costo: € 200/persona (espresso su 2 partecipanti)
 

Via Waiting List - Punta Fiorelli 2391 m, Val Masino

Sabato 22
Nell'alta Val Merdarola, la meravigliosa placconata della Punta Fiorelli sembra spuntare direttamente dai pascoli in un luogo appartato e solitario. Il suo granito screziato sembra acqua increspata dal vento!.

Difficoltà: 6b (6a obblig.), 7 lunghezze
Ritrovo: Bagni di Masino ore 7.00
Costo: € 170/persona (espresso su 2 partecipanti)
 

Spigolo Fiorelli - Punta della Sfinge 2802 m, Val Masino

Sabato 22 e Domenica 23
Lo spigolo Fiorelli alla Punta della Sfinge è una piacevole via classica di IV grado su roccia solida e panorami mozzafiato sulla Val Masino e sulla Val Codera. Una bella occasione per praticare alpinismo classico così come per muovere i primi passi su una via lunga in ambiente di alta montagna.
1° giorno: da Bagni Masino a piedi per sentiero al Rifugio Omio 2100 m (2.30 ore)
2° giorno: salita dello Spigolo Fiorelli, discesa in corda doppia e rientro a Bagni Masino

Difficoltà: 4c, 7 lunghezze
Ritrovo: Bagni di Masino, sabato ore 15.00
Costo: € 250/persona (espresso su 2 partecipanti), escluse le spese per il rifugio
 

Via Normale al Monte Disgrazia 3678 m, Val Masino

Venerdì 28 e Sabato 29
risalgono canalini di neve, si arrampica facilmente su rosso, solido serpentino. Base al Rifugio Ponti, rinnovato nella gestione.
1° giorno: in auto a Preda Rossa e a piedi per sentiero al rifugio Ponti 2559 m (2 ore).
2° giorno: salita al Disgrazia per la cresta nord-ovest (4 ore) e ridiscesa a Preda Rossa.

Difficoltà: alpinistica PD
Ritrovo: Centro della Montagna di Filorera, venerdì ore 14.00
Costo: € 300/persona (espresso su 2 partecipanti), escluse le spese per il rifugio
 

Scuola di roccia alla Falesia dei Cloni - Rifugio Ponti 2559 m, Val Masino

Sabato 29 e Domenica 30
La Falesia dei Cloni, situata poco sopra il rifugio Ponti, presenta una roccia lavoratissima e multicolore con monotiri dalle difficoltà contenute. E' il posto ideale per migliorare la propria tecnica di arrampicata sul granito trascorrendo una piacevole giornata preceduta da un'altrettanto gradevole serata all'accogliente Rifugio Ponti.
1° giorno: in auto a Preda Rossa e a piedi per sentiero al rifugio Ponti 2559 m (2 ore)
2° giorno: scuola di roccia alla soprastante Falesia dei Cloni

Difficoltà: monotiri dal 5a al 6b
Ritrovo: Centro della Montagna di Filorera, sabato ore 15.00
Costo: € 100/persona, escluse le spese per il rifugio
 

Luglio




Spigolo Vinci - Pizzo Cengalo 3367 m, Val Masino

Venerdì 12 e Sabato 13
Lo spigolo Vinci al Pizzo Cengalo è una delle vie classiche più eleganti del Masino e rappresenta un bell'esempio di intuito, tenacia e di "ricerca del bello" da parte del suo apritore, Alfonso Vinci, nell'ormai lontano 1939!
1° giorno: da Bagni Masino a piedi per sentiero al Rifugio Gianetti 2534 m (3.30 ore)
2° giorno: salita dello Spigolo Vinci, discesa in corda doppia e rientro a Bagni Masino

Difficoltà: 5c+, 12 lunghezze
Ritrovo: Bagni Masino, venerdì ore 14.00
Costo: € 350/persona (espresso su 2 partecipanti), escluse le spese per il rifugio
 

Via normale al Pizzo Cengalo 3367 m, Val Masino

Sabato 13 e Domenica 14
La via normale al Pizzo Cengalo non presenta difficoltà particolari - se si escludono un paio di passaggi assistiti da alcune corde fisse - ed è un'ascensione piacevole e di soddisfazione anche per il panorama che vi si gode in particolare verso la gigantesca, celeberrima parete nord-est del Pizzo Badile. Ai primi di luglio incontreremo alcuni nevai che rendono utili i ramponi.
1° giorno: da Bagni Masino a piedi per sentiero al Rifugio Gianetti 2534 m (3.30 ore)
2° giorno: salita della via normale (3 ore) e ridiscesa a Bagni Masino

Difficoltà: alpinistica F+
Ritrovo: Bagni Masino, sabato ore 14.00
Costo: € 250/persona (espresso su 2 partecipanti), escluse le spese per il rifugio
 

Via Top Ten - Costiera dell'Averta 2585 m, Val Masino

Venerdì 26 e Sabato 27
Top Ten è una via alpinistica di concezione moderna che percorre le belle placche lavorate della vasta Costiera dell'Averta, in vista del Rifugio Allievi-Bonacossa. E' uno dei frutti più saporiti dell'intensa attività alpinistico/esplorativa svolta dalla forte cordata Maspes-Ongaro negli anni Novanta.
1° giorno: dalla Val di Mello a piedi per sentiero al Rifugio Allievi-Bonacossa m (3.30-4 ore)
2° giorno: salita della via Top Ten e ridiscesa in Val di Mello

Difficoltà: 6a+, 8 lunghezze
Ritrovo: San Martino Val Masino, venerdì ore 13.30
Costo: € 350/persona (espresso su 2 partecipanti), escluse le spese per il rifugio
 

Spigolo Gervasutti - Punta Allievi 3121 m, Val Masino

Sabato 27 e Domenica 28
Lo Spigolo Gervasutti è una lunga via classica dall'arrampicata varia, mai eccessivamente difficile e ben esposta al sole, aperta da uno dei grandi maestri della scalata degli anni Trenta, Giusto Gervasutti detto "il fortissimo".
1° giorno: dalla Val di Mello a piedi per sentiero al Rifugio Allievi-Bonacossa m (3.30-4 ore)
2° giorno: salita dello Spigolo Gervasutti e ridiscesa in Val di Mello

Difficoltà: 5c, 18 lunghezze
Ritrovo: San Martino Val Masino, venerdì ore 13.30
Costo: € 350/persona (espresso su 2 partecipanti), escluse le spese per il rifugio
 

Agosto




Via Another day in paradise - Pizzo Badile 3308 m, Val Bondasca (CH)

Venerdì 2 e Sabato 3
Another day in paradise, in virtù della chiodatura sistematica e della bellezza della linea, è una delle vie più ripetute tra quelle che si svolgono sulle immense placche granitiche della parete nord-est del Badile.
1° giorno: da Bondo per sentiero alla Capanna Sasc Furà 1904 m (3 ore)
2° giorno: salita di Another day in Paradise, discesa in doppia dallo Spigolo Nord e rientro a Bondo

Difficoltà: 6b (6a+ obbl.), 15 lunghezze
Ritrovo: Bondo, Val Bregaglia (CH), venerdì ore 14.00
Costo: € 450/persona (espresso su 2 partecipanti), escluse le spese per il rifugio
 

Spigolo Nord del Pizzo Badile 3308 m, Val Bondasca (CH)

Sabato 3 e Domenica 4
Lo Spigolo Nord del Badile è una delle mie vie preferite. Lungo, dalle difficoltà contenute, di roccia solidissima e lavorata, panoramico, di ampio respiro, culminante su una delle vette simbolo dell'alpinismo. Cos'altro aggiungere?
1° giorno: da Bondo per sentiero alla Capanna Sasc Furà 1904 m (3 ore)
2° giorno: salita dello Spigolo Nord e discesa al Rifugio Gianetti e a Bagni Masino

Difficoltà: 5a, 700 m di dislivello
Ritrovo: Bondo, Val Bregaglia (CH), sabato ore 14.00
Costo: € 400/persona (espresso su 2 partecipanti), escluse le spese per il rifugio
 

Via dei Morbegnesi - Punta della Sfinge 2802 m, Val Masino

Venerdì 9 e Sabato 10
La Via dei Morbegnesi, così chiamata perché aperta da un nutrito gruppo di valenti alpinisti di Morbegno nel 1964, percorre una logica linea di fessure e diedri lungo la parete sud della Sfinge. La parte alta, superata con alcuni chiodi a pressione, è l'occasione per mettere in pratica alcuni movimenti di scalata artificiale oppure l'arrampicata libera fino al 6b.
1° giorno: da Bagni Masino a piedi per sentiero al Rifugio Omio 2100 m (2.30 ore)
2° giorno: salita della Via dei Morbegnesi, discesa con n. 2 corde doppie e rientro a Bagni Masino

Difficoltà: 6b (5c obblig.), 8 lunghezze
Ritrovo: Bagni Masino, venerdì ore 15.00
Costo: € 300/persona (espresso su 2 partecipanti), escluse le spese per il rifugio
 

Via normale al Pizzo Ligoncio 3033 m, Val Masino

Venerdì 10 e Sabato 11
Il Pizzo Ligoncio è il "3000" più meridionale del Masino, il primo a balzare all'occhio giunti all'imbocco della Valtellina, e sorge in posizione defilata rispetto alle altre vette del gruppo. Forse è per questo motivo che dalla sua vetta si gode uno spettacolo mozzafiato che spazia dal Lago di Como al Monte Rosa, dal Pizzo Badile al Monte Disgrazia.
1° giorno: da Bagni Masino a piedi per sentiero al Rifugio Omio 2100 m (2.30 ore)
2° giorno: salita della via normale al Pizzo Ligoncio e ridiscesa a Bagni Masino

Difficoltà: alpinistica F+
Ritrovo: Bagni di Masino, sabato ore 15.00
Costo: € 250/persona (espresso su 2 partecipanti), escluse le spese per il rifugio
 

Spigolo Ovest del Sasso Manduino 2888 m, Val Codera

Martedì 13 e Mercoledì 14
Il Sasso Manduino è il gigante granitico che cattura lo sguardo appena fuori dall'ultima galleria della superstrada verso Colico. La scalata del suo spigolo occidentale, nel complesso mansueta nelle difficoltà, ha il sapore di un tempo vuoi per la lontananza dal fondovalle, vuoi per il completo isolamento da strade, villaggi, uomini.
1° giorno: da Novate per la Val Codera al Bivacco Casorate Sempione 2090 m (5-6 ore)
2° giorno: scalata dello Spigolo Ovest, discesa in corda doppia in Valle dei Ratti e rientro a Verceia

Difficoltà: 5b, 11 lunghezze
Ritrovo: Novate, martedì ore 8.00
Costo: € 300/persona (espresso su 2 partecipanti)
 

Via normale al Pizzo Badile 3308 m, Val Masino

Venerdì 16 e Sabato 17
La salita alpinistica lungo la via normale del Badile regala emozioni e divertimento e il panorama dalla vetta lascia senza fiato! Si è subito rocciatori anche senza avere precedenti esperienze alpinistiche, basta essere escursionisti allenati!
1° giorno: da Bagni Masino a piedi per sentiero al rifugio Gianetti m (3.30 ore).
2° giorno: salita alla vetta del Pizzo Badile (3-4 ore) e ridiscesa a Bagni Masino

Difficoltà: alpinistica PD (passaggi fino al III grado)
Ritrovo: Bagni Masino, venerdì ore 14.00
Costo: € 280/persona (espresso su 2 partecipanti), escluse le spese per il rifugio
 

Via Molteni - Pizzo Badile 3308 m, Val Masino

Sabato 17 e Domenica 18
La Molteni è meritatamente da annoverarsi tra le belle salite classiche del Masino. La parte alta, oltre a un po' di "thrilling" per il famoso traverso, regala una fantastica arrampicata lungo un aereo pilastro di IV grado che culmina direttamente in vetta!
1° giorno: da Bagni Masino a piedi per sentiero al Rifugio Gianetti 2534 m (3.30 ore)
2° giorno: salita della Via Molteni, discesa dalla via normale e rientro a Bagni Masino

Difficoltà: 5c, 14 lunghezze
Ritrovo: Bagni Masino, sabato ore 14.00
Costo: € 350/persona (espresso su 2 partecipanti), escluse le spese per il rifugio
 

Settembre




Via Mauri-Fiorelli - Punta Torelli 3137 m, Val Masino

Venerdì 13 e Sabato 14
La Punta Torelli presenta un ben marcato spigolo meridionale lungo il quale corre questa bella via. Nonostante si sviluppi per ben undici lunghezze, l'ascensione nel suo complesso non è particolarmente impegnativa perché l'avvicinamento è contenuto, ai tiri più difficili si alternano tratti più semplici e la discesa avviene a piedi.
1° giorno: da Bagni Masino a piedi per sentiero al rifugio Gianetti 2534 m (3.30 ore).
2° giorno: salita della Via Mauri-Fiorelli e discesa a piedi a Bagni Masino

Difficoltà: 5c, 11 lunghezze
Ritrovo: Bagni Masino, venerdì ore 14.00
Costo: € 300/persona (espresso su 2 partecipanti), escluse le spese per il rifugio
 

Via Stella Retica - Pizzo Badile 3308 m, Val Masino

Sabato 14 e Domenica 15
L'ultima via nata sul versante meridionale del Pizzo Badile grazie all'intuizione della guida svizzera Andrea Bianchi, regala emozioni e piacevolezza ai buoni arrampicatori, con difficoltà pressoché uniformi dal 5b al 6a, tra placche, diedri e fessure!
1° giorno: da Bagni Masino a piedi per sentiero al Rifugio Gianetti 2534 m (3.30 ore)
2° giorno: salita della Via Stella Retica, discesa dalla via normale e rientro a Bagni Masino

Difficoltà: 6a, 12 lunghezze
Ritrovo: Bagni Masino, sabato ore 14.00
Costo: € 350/persona (espresso su 2 partecipanti), escluse le spese per il rifugio
 

Pilastro Biopfeiler 2843 - Albigna (CH)

Sabato 21
Il Pilastro Biopfeiler, sul quale si snoda la via omonima, è una fantastica torre di granito compatto affacciata sui laghi, sui ghiacciai e sulle vette dell'Albigna. L'accesso comodo, reso tale anche dalla presenza della funivia, rende questa salita decisamente "plaisir".
Difficoltà: 5c+, 7 lunghezze
Ritrovo: Località Pranzaira, stazione della funivia dell'Albigna, sabato ore 8.00
Costo: € 150/persona (espresso su 2 partecipanti), funivia esclusa
 

Via Schieldkröte (Tartaruga) - Pizzo Frachiccio 2905 m, Albigna (CH)

Domenica 22
La via "Tartaruga", affacciata sopra il Lago dell'Albigna, è lunga ma molto godibile perché è subito esposta al sole, si svolge su placche appoggiate con arrampicata tecnica ma mai faticosa e ha una discesa semplice.
Difficoltà: 6a (5c obblig.), 13 lunghezze
Ritrovo: Località Pranzaira, stazione della funivia dell'Albigna, domenica ore 7.30
Costo: € 150/persona (espresso su 2 partecipanti), funivia esclusa
 
Per qualsiasi informazione sui programmi o per programmi personalizzati, potete contattarmi direttamente:
Mario Vannuccini +393386919021



© 2004 - 2019 GuideAlpine.net - Tutti i diritti riservati